Salta al contenuto
aumenta  

Accesso Civico Semplice

L'art. 5, comma 1, del d.lgs. n. 33/2013, così come modificato dall'art. 6 del d.lgs. n. 97/2016, riconosce a chiunque il diritto di richiedere alle Amministrazioni documenti, informazioni o dati per i quali è prevista la pubblicazione obbligatoria, nei casi in cui gli stessi non siano stati pubblicati nella sezione "Amministrazione trasparente" del sito web istituzionale. L'istituto dell'accesso civico, cosi detto accesso civico "semplice", è volto ad ottenere la corretta pubblicazione dei dati con obbligo di pubblicazione  all'interno della sezione "Amministrazione Trasparente". 

 

L'Asl Napoli 1 Centro ha definito la procedura dell'Accesso Civico, come prevede la normativa rispetto ai casi in cui un unico dirigente è incaricato per le funzioni di Responsabile della Trasparenza e della Prevenzione della Corruzione, prevedendo che le funzioni relative all'Accesso Civico siano delegate dal Responsabile della Trasparenza ad altro dirigente, in modo che il potere sostitutivo possa rimanere in capo al Responsabile stesso in caso di inadempienza alla prima richiesta.

 

La Delibera n. 524 del 30 maggio 2016, "Regolamento per l'Accesso Civico ai sensi dell'art.5 del D.lgs n. 33/2013.  Integrazione e sostituzione della Delibera n. 1861/2014": adotta il REGOLAMENTO PER L'ACCESSO CIVICO DELLA AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI 1 CENTRO AI SENSI DELL'ART. 5 DEL D.LGS. N. 33/2013.  Aggiornamento 25 maggio 2016; che descrive la procedura per garantire il diritto di chiunque a richiedere i documenti e le informazioni per i quali sia stata omessa la pubblicazione nella Sezione AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE del sito istituzionale, integrando e sostituendo il precedente;

 

  • delega le funzioni relative all'Accesso Civico alla Dottoressa Rosaria Maglio, responsabile dell'UOS Informazione, orientamento e soddisfazione del cittadino della Struttura complessa Relazioni con il Pubblico, definendolo Referente dell'Accesso Civico dell'ASL Napoli1 Centro,

 

  • delega il potere sostitutivo al Responsabile della Trasparenza e della prevenzione della corruzione e Direttore della Struttura Complessa Relazioni con il Pubblico, Dottoressa Anna Maria Rotondaro Aveta, ai sensi degli art. 5 e 43 del D.lgs 33/2013 e dell'art. 2 legge 7 agosto 1990 n. 241;

 

  • dispone che i Direttori delle strutture, dei dipartimenti e i dirigenti responsabili delle Unità organizzative e operative complesse e semplici e il personale incaricato garantiscano il tempestivo e regolare flusso delle informazioni da pubblicare e che vigilino sulla effettiva pubblicazione dei documenti, dati e informazioni, ai fini del rispetto dei termini stabiliti dalla legge;

 

  • dispone che la mancata o tardiva conclusione del procedimento di accesso civico costituisca elemento di valutazione della performance individuale, nonché di responsabilità disciplinare e amministrativo-contabile del dirigente e del funzionario inadempiente.

 

Link   REGOLAMENTO PER L'ACCESSO CIVICO DELLA AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI 1 CENTRO AI SENSI DELL'ART. 5 DEL D.LGS. N. 33/2013 - Aggiornamento 25 maggio 2016

 

 MODALITA' DI PRESENTAZIONE DI ISTANZA DI ACCESSO CIVICO:

 L'istanza di accesso civico deve essere presentata al Referente dell' Accesso Civico dell'ASL Napoli 1 Centro, Dottoressa Rosaria  Maglio, Responsabile dell'UOS Informazione, orientamento e soddisfazione del cittadino della Struttura complessa Relazioni con il Pubblico, tramite l'indirizzo di posta elettronica accessocivico@aslnapoli1centro.it

 

 Nell'oggetto della e-mail deve essere riportata la dicitura:

 "ACCESSO CIVICO: ISTANZA AI SENSI DELL'ART. 5 DEL D.LGS 33/2013"

 

Al fine della presentazione dell¿istanza è utile utilizzare il modulo:

Link   RICHIESTA DI ACCESSO CIVICO

 

RICORSO AL TITOLARE DEL POTERE SOSTITUTIVO

Decorso inutilmente il termine per la conclusione del procedimento di cui all'art. 5 del Regolamento per l'accesso civico, delibera dell'ASL Napoli 1 Centro n. 524 del 30 maggio 2016: Regolamento per l'Accesso Civico ai sensi dell'art. 5 del D.lgs n. 33/2013. Integrazione  e sostituzione della Delibera n. 1861/2014,  il  richiedente  può rivolgersi al Responsabile della Trasparenza, Dottoressa Anna Maria Rotondaro Aveta, titolare del potere sostitutivo, inviando l'istanza alla casella di posta elettronica annamaria.rotondaroaveta@aslnapoli1centro.it
 

Nell'oggetto della e-mail deve essere riportata la dicitura:

"ACCESSO CIVICO: RICORSO AL TITOLARE DEL POTERE SOSTITUTIVO"

 

Al fine della presentazione dell¿istanza è utile utilizzare il modulo:

Link  RICHIESTA DI ACCESSO CIVICO AL TITOLARE DEL POTERE SOSTITUTIVO

 

 

                                                           Aggiornamento : 01-06-2017



Contatore visite gratuito