Salta al contenuto
aumenta  

CENTRO CLINICO DI PSICOPATOLOGIA DA MOBBING E DISADATTAMENTO

Coordinatore Responsabile: dott. Giovanni Nolfe

Sede: Via della Croce Rossa, 8 - 80122 Napoli

Tel. 0812547470

Fax 0812547060

e-mail: giovanninolfe@gmail.com

 

 

La struttura è (unica componente dell'area della salute mentale) membro del gruppo di lavoro per la valutazione dello stress lavoro-correlato della ASL Napoli 1 centro.

La struttura è stata componente del "Network Nazionale per la Prevenzione del Disagio Psicosociale nei Luoghi di Lavoro" dell'Istituto Superiore per la Prevenzione e la Sicurezza del Lavoro (ISPESL, successivamente confluito nelle attività istituzionali dell'INAIL) che ha prima introdotto le linee-guida per le procedure clinico-diagnostiche e, più recentemente,

ha elaborato le metodologie per la valutazione dello stress lavoro-correlato (anche alla luce delle richieste introdotte dal DL 81/2008).

 

 

ATTIVITA'

La struttura DI PSICOPATOLOGIA DA MOBBING E DISADATTAMENTO LAVORATIVOopera per la prevenzione, la diagnosi e la cura del disagio psicologico e delle psicopatologie lavoro-correlate. Dal 2001 è il Centro di Riferimento della regione Campania per tali patologie.

 

L'ambito del disagio lavoro-correlato include una ampia gamma di fenomeni (mobbing, costrittività organizzative, burn-out, stress lavoro-correlato, molestie morali, incertezza ed ingiustizia lavorativa).

 

L'attività della struttura si fonda su un approccio multi-professionale (psichiatri, psicologi, assistente sociale) che permette interventi terapeutici (farmacologici e/o psicologici), psicodiagnostici, di diagnosi della condizione lavorativa (anche mediante l'uso di strumenti ad hoc). Vengono effettuate, infine, valutazioni psichiatriche valide ai fini medico-legali con indicazione del nesso di causalità (con esclusione dei casi ove sussistano condizioni di incompatibilità).

 

Tutte le prestazioni sono erogate con la semplice presentazione di richiesta del medico di base ed il pagamento (ove previsto) del ticket. Possono essere presi in cura tutti i cittadini, senza limitazioni territoriali (circa il 5% dei pazienti giunge da altre regioni italiane).

 

Le attività concernenti Aziende, Enti ed Organizzazioni di Lavoro nel loro complesso devono essere precedute dalla stipula di forme specifiche di convenzionamento con la ASL Napoli 1 centro.

 

Pubblicato il 07/12/2015



Contatore visite gratuito