Salta al contenuto
aumenta  

Farmaci Fascia C

 

Erogazione farmaci di fascia C per pazienti affetti da malattie rare

 

I Centri di Riferimento Presidiali Malattie Rare afferenti al Registro Regionale di area vasta Malattie Rare, devono circostanziare nella prescrizione di farmaci di fascia C rispetto alla: " insostituibilità ed indispensabilità dei farmaci di fascia C e/o Integratori" prescritti al paziente affetto da malattia rara che hanno in cura.

 

Si allega la nota della Regione Campania che specifica quanto riportato che definisce in modo chiaro la possibilità di erogare tali farmaci a fronte di una chiara attestazione da parte del Centro di Riferimento Malattie Rare, attestante l' "insostituibilità ed indispensabilità" dei farmaci di fascia C e/o Integratori per il paziente cui sono stati richiesti,

 

Tanto appare fondamentale ai fini di una corretta successiva erogazione di tali farmaci di fascia C e/o integratori prescritti quali indispensabili ed insostituibili, da parte del Distretto Sanitario di Residenza dell' assistito.

 

 

pubblicato il 20-01-2017



Contatore visite gratuito