Salta al contenuto
aumenta  

Oltre lo Screening

Aver cura della propria salute non passa solo attraverso visite mediche, esami di laboratorio e strumentali. Oggi sappiamo che è importante avere un corretto stile di vita, che non richiede grandi cambiamenti nel nostro modo di vivere abituale ma esige solo un po' di attenzione, quella necessaria a modificare le vecchie abitudini.Che cosa significa stile di vita corretto?    

 

Mantenere il peso nei limiti della norma L'eccesso di peso è un fattore di rischio per malattie gravi come l'obesità, l'ipertensione, l'infarto e altre malattie cardiovascolari, ma anche per il diabete e i tumori. Infatti la ricerca scientifica ha accertato che il controllo del peso corporeo e dell'obesità addominale ha un ruolo significativo nella prevenzione dei tumori. Aumentare il consumo di frutta e verdura giornaliero.

 

Fare attività fisica tutti i giorni  Molte donne, specie le casalinghe, ritengono di fare attività fisica perché sono continuamente impegnate a riordinare la casa, fare la spesa, accompagnare i figli a scuola, curare gli anziani, ecc. Tutto questo è molto stancante ma non è ciò che la ricerca scientifica definisce "attività fisica" e che ci serve a stare bene. Gli esperti consigliano di camminare a passo svelto per almeno 30 minuti al giorno. Questa è un'attività fisica che tutti possiamo fare, specie nella nostra città, dove il clima è mite anche d'inverno, ed è pure la più economica. Lasciate a casa la macchina, uscite a piedi ogni volta che potete e abituate allo stesso modo i vostri figli e nipoti. Se è possibile, andate al lavoro con i mezzi pubblici, scendete qualche fermata prima e camminate a passo veloce fino a destinazione. Salite le scale a piedi, non vi fate tentare dall'ascensore o dalla scala mobile. Pensate che ci sono persone che pagano le palestre per salire e scendere dei gradini (si chiama step).Non passate troppo tempo sedute davanti alla televisione.

 

Limitare il consumo di sale e di alcol A Napoli siamo abituati a mangiare in maniera molto condita, ma non è detto che bisogna modificare il gusto dei nostri buoni prodotti. E' sufficiente prendere l'abitudine di insaporire i piatti piuttosto che con il sale, con le spezie, che nella nostra regione sono numerose e sempre a portata. Impariamo ad adoperare l'origano, la menta, il peperoncino, la salvia, ecc. Inoltre facciamo attenzione a quei cibi che contengono già il sale come gli insaccati Un bicchiere di vino durante i pasti, fa bene. Alcolici e super alcolici, meglio non abusare.

 

Per le più giovani: allattare al seno La ricerca scientifica afferma che allattare al seno per un tempo prolungato riduce il rischio di cancro alla mammella e protegge il bambino dall'obesità e dalle malattie infettive. Per non parlare dello scambio di calore e affetto, che fa bene ad entrambi.



Contatore visite gratuito